Privacy Policy

Appena scopriamo la positività del test di gravidanza è turbinio di emozioni, ci passano per la testa miliardi di cose, di idee, progetti, paure etc… e perdiamo per un po’ il contatto con la realtà.

Poi non appena finiamo di fantasticare (io ci ho messo circa 24 ore durante le quali non ho praticamente mai smesso di piangere!!!) iniziamo a pensare alle cose pratiche della gravidanza.
Alcune cose riguardano la vita familiare e se ne parla con il partner, altre riguardano solo noi femminucce non in quanto future mamme, ma in quanto donne.

Sì, perché non ci dimentichiamo che a qualsiasi età ci troviamo ad affrontare questa meravigliosa esperienza siamo DONNE e resteremo tali. Quindi cerchiamo di preservarci un po’! 😛

Ogni gravidanza è soggettiva, ogni fisico è diverso, le famose reazioni agli ormoni sono diverse da donna a donna e da gravidanza a gravidanza, ma quello a cui tutte pensiamo subito è: “devo cercare di non prendere troppi chili” e “speriamo non mi vengano le smagliature con il pancione!”

Il primo punto lo trovate affrontanto nell’articolo Alimentazione in Gravidanza, per quanto riguarda il secondo invece eccomi qui a dirvi in che modo io ho evitato le smagliature!

Ero terrorizzata dalle smagliature! Non ho una pelle molto elastica e sulle cose ne ho parecchie venute con la crescita in adolescenza, quindi temevo la gravidanza! E invece, inaspettatamente non me ne è venuta nemmeno una!
Sicuramente si tratta di una predisposizione genetica, un fattore personale e ormonale (è più comune la comparsa di questi fastidiosi segni cutanei tra le giovanissime, piuttosto che nelle gravidanze oltre i 30 anni), è ovvio che anche l’alimentazione ha il suo ruolo importante, ma una coccola alla nostra pelle per aiutarla un po’ non fa mai male!

Quando compaiono le smagliature in gravidanza?

Si fanno vedere mano mano che il pancione cresce. Le smagliature non sono altro che piccoli strappi della pelle inizialmente dal colore rosso, proprio come uno strappo, e man mano che il tessuto si cicatrizza si schiariscono fino a diventare bianche.

Che tipo di alimenti assumere?

Per cercare di avere una pelle elastica grazie all’alimentazione è importante innanzitutto bere molto per essere sempre ben idratate. Poi assumere molta Vitamina C e Vitamina E contenute in frutta, verdura e legumi; Omega3 e Omega6 contenuti nel pesce e nella frutta secca (noci, mandorle, nocciole) che favoriscono l’elasticità cutanea.

Cosa ho usato?

Ho variato un po’, non lo stesso prodotto per tutti i 9 mesi.
Devo dire che una cosa fondamentale è che ho iniziato da subito. Non ho aspettato che la pancia esplodesse, ho iniziato sin dai primi giorni a idratare la pelle per cercare di renderla elastica il più possibile.

Inizialmente non avevo prodotti specificici in casa, ma non volevo nemmeno perdere tempo e ho iniziato ad utilizzare il semplice olio di mandorle dolci.
Si tratta di un olio particolarmente emolliente, che contiene sostanze che nutrono intensamente e profondamente la pelle rendendola elastica.
L’ideale sarebbe utilizzare quello puro al 100% ed è di facile reperibilità in erboristerie, farmacie o profumerie. Andrebbe applicato almeno una volta al giorno sulla pelle umida con movimenti circolari fino a totale assorbimento.

 

In seconda battuta ho utlizzato la famosa crema Rilastil. Chi di noi non ne ha mai sentito parlare come rimedio contro le smagliature?
Mi è stata regalata e non ho esitato ad utilizzarla. Non troppo profumata, ma a differenza dell’olio che per quanto mi riguarda non è mai uscito dal bagno (!!!!) comoda da applicare anche a letto e spesso io e il piccolo ci siamo fatti coccolare dal papà che ci faceva un massaggio sul pancione!
Unico neo: il costo. Una volta terminato il flacone, ci ho pensato due volte ad acquistarlo di nuovo… e non l’ho fatto!

 

 

Dulcis in fundo – ma non per livello di efficienza! – un prodotto Lush.
Conoscete il marchio si?
Il prodotto in questione è l’Olio da massagio Therapy.
Acquistato per caso, dopo che una bravissima e super sorridente commessa mi ha convinto, devo dire che ne sono rimasta talmente entusiasta da tornare a comprarlo dopo averlo finito e non l’ho usato solo per il pancione!
Come potete vedere dall’immagine e dal video se avete cliccato sul link che vi ho lasciato, è una sorta di saponetta, basta strofinarla sulla pelle e lei mano mano si scioglie lasciando un velo di olio profumato, idratante, morbido… fantastico! Utilizzato anche sulle gambe e sulle braccia è meraviglioso!

Qualsiasi cosa utilizziate, mentre massaggiate il pancione, ricordatevi anche del seno… che anche quello sarà vittima di grandi cambiamenti e ammorbidire la pelle anche lì non farà di certo male!

Vi ricordo che qualsiasi dubbio o domanda è sempre bene chiedere al medico di fiducia! 😉

E voi cosa avete utilizzato?
Lasciate un commento qui sotto!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *